« Boomatic, il termometro del cinema | Indice | Vicini alla fine dello sciopero degli sceneggiatori negli USA »

Recensione film American Gangster

American Gangster è un film diretto da Ridley Scott, con le interpretazioni di Denzel Washington e Russell Crowe; narra la storia di Frank Lucas (Washington), un gangster spietato e implacabile che riesce ad applicare le regole del capitalismo al mercato della droga, diventando ben presto il più grosso distributore di Harlem. Alle sue calcagna si metterà Richie Roberts (Crowe), l'integerrimo poliziotto della narcotici (prima) e avvocato (poi), che non solo sgominerà totalmente l'organizzazione di Lucas, ma riuscirà anche a ripulire la città dai poliziotti corrotti.

La regia è ottimamente curata da Ridley Scott, anche se sembra netta una ispirazione alle ambientazioni mafiose di Scorsese, le oltre due ore di film scorrono velocemente, il ritmo rimane sempre alto, le interpretazioni dei protagonisti sono sopra la media, tutti questi fattori rendono American Gangster un film da vedere.

Segnalo anche che nel nuovo sito Boomatic, di cui ho parlato nel precedente articolo, ho inserito un mio commento su American Gangster.

TrackBack

URL del TrackBack per questo articolo:
http://www.marianomontuori.com/cgi-bin/mt/mt-tb.cgi/24

Scrivi un commento

Google Profiles (sono raccolti i link a tutti i profili sui social che utilizzo)

View Mariano Montuori's profile on LinkedIn

E-mail:
info@marianomontuori.com

Informazioni su

Questa pagina contiene un singolo articolo pubblicato sul blog 05.02.08 13:55.

L'articolo predente in questo blog era Boomatic, il termometro del cinema.

Il prossimo articolo nel blog è Vicini alla fine dello sciopero degli sceneggiatori negli USA.

Puoi trovarne molti altri nel indice principale o cercando negli archivi.

Creato con
Movable Type 3.34